Versuri CANAAN - Orien

Album: CANAAN - Blue Fire



Abbiamo aperto gli occhi
su una solitudine dal volto di pietra
calata sui nostri corpi
come Sudario infuocato e Sindone insanguinata
A ricordo di immani crocefissioni.

Dal fondo di ricordi grigi e sbiaditi
la Regina Tristezza ha infranto i nostri sogni
come specchi di luce.

Ed ora, respirando il sangue
che sgorga dalle nostre ferite,
affrontiamo il nostro peggior nemico: la Vita.

Dal nulla
Nel nulla
In eterno.


Lyrics
Aboneaza-te la newsletter
Join the ranks ! LIKE us on Facebook