Versuri Novembre - Verne

Album: Novembre - Materia



[C. Orlando, Pagliuso, G. Orlando]

Sarah, we once feltered
As you froze that
Morning omen
And you told them
And you warned them
That the sky turned red
Above them

Sarah it's said, same rain
Doesn't fall down twice.
Days, gone by,
Come back as the morning light

A colourless demise rises
And the only shelter I used to know
Is gone lost out of sight

[repeat refrain]

Sarah of the wonders
Of the wonders
Made of wonders

Venivi dall'atrio del cuore
Portando le chiavi del sole
Domani faremo l'amore
E niente potr mai cambiare

Di questo rimase il rumore
D'un sogno che come nel mare
Si infrange su nere scogliere
D'un nero che pu cancellare

Si dice che il sogno dell'uomo
far si che il proprio domani
Sia senza calar del Sole
Ma dimmi com' senz'amare?

Ma I sogni son figli del cuore
Creati in quanto dolore
Spogliati dalla lor ragione
Per questo mandati a morire


Lyrics
Aboneaza-te la newsletter
Join the ranks ! LIKE us on Facebook